Back to Top

Rivista di archeologia e architettura antica

Vol. 13, 2024

• 13 – Articoli

D. Russo, Su un rilievo greco da una caupona pompeiana, pp. 3-19;

L. Idà, Lapicidineæ (Perrieræ hodie dictæ) sunt, quas Macharenses fuisse. Latomie antiche a Vendicari (SR), pp. 21-33;

D. Calderone, G. De Giorgio, Archaeology and geomorphology of an area: new interpretations of long-term settlement logics from Prehistory to the Byzantine period across the central-eastern slopes of the Etna volcano, pp. 35-51;

F. Giletti, La cloaca della valle stabiana a Pompei: struttura, funzione e cronologia di un apparato del sistema di smaltimento delle acque meteoriche e reflue della città tardo-sannitica e romana, pp. 53-82;

D. Elia, Locri Epizefiri: per una contestualizzazione della ceramica figurata di produzione occidentale. L’abitato e l’area esterna alle mura tra “agorà emporica” e Adonion, pp. 83-102;

M. Trümper, T. Lappi, A. Fino, The Gymnasium of Agrigento: Report of the Second Excavation Campaign in 2023, pp. 103-133;

M. Cassia, I cuochi a Roma fra tarda Repubblica e alto Impero: una categoria negletta?, pp. 135-160;

G. Caratelli, Novità sulla dedica ad Ercole del tempio dorico sull’acropoli di Cori, pp. 161-178;

F. Fortinguerra, Aspetti giuridici e amministrativi della gestione delle cave di marmo in età romana. Alcune ipotesi sul distretto estrattivo di Hierapolis di Frigia, pp. 179-192;

R. Bucolo, A Marble Head in the Ny Carlsberg Glyptotek of Copenhagen. Emperor Nerva’s Provincial Portraits between Sculpture and Coins, pp. 193-201

 

 

• 13.1 – Note e discussioni

G. Casa, Il restauro architettonico a Pompei dopo il terremoto del 62/63 d.C. Nota sui nuovi approcci al tema alla luce del volume a cura di Hélène Dessales Ricostruire dopo un terremoto. Riparazioni antiche a Pompei, pp. 3-10.