Pubblicazione atti

Header sito2

.

.

Cari Colleghi,

ancora grazie per la vostra partecipazione al Convegno “Theatroeideis. L’immagine della città, la città delle immagini”.

Vista l’alta qualità dei contributi ricevuti, come anticipato nella call for paper stiamo preparando la pubblicazione degli Atti nella collana a stampa della rivista Thiasos, edizioni Quasar di Roma (http://www.edizioniquasar.it/). La pubblicazione sarà dotata di numero di ISBN.

Considerato l’alto numero di partecipanti, è anche possibile che la pubblicazione si componga di due volumi. Agli autori sarà spedito il .pdf del proprio articolo e inoltre avranno la possibilità di acquistare a prezzo scontato stabilito dall’Editore i volumi, anche separatamente (sia nella versione a stampa che in e-book).

.

I contributi dovranno essere inviati in formato elettronico, scritti in Word per PC (“.doc” o “.docx” – i file formato MAC dovranno essere convertiti in file per PC) all’indirizzo theatroeideis@thiasos.eu (con WeTransfer o altro vettore FTP pubblico), non più tardi del 30 novembre 2016. Gli articoli saranno sottoposti a valutazione da parte del Comitato Scientifico.

Nel preparare l’articolo, si prega di volersi attenere alle Norme editoriali di Thiasos, scaricabili alla pagina web del convegno (http://www.thiasos.eu/theatroideis-2016/). Si prega di leggerle attentamente prima di inviare il materiale e di non inviare testi in .pdf. Gli articoli non uniformati saranno rispediti agli autori per le necessarie modifiche.

Si tenga inoltre presente il formato della collana (mm 210 x 297) e della gabbia di stampa (mm 170 x 257). Il testo è compreso in una sola colonna mentre le didascalie si trovano in un colonnino laterale esterno. Per avere un’idea più chiara del tipo di impaginato si prega di esaminare l’articolo inviato come esempio (file “Sample.pdf).

.

Il file di testo deve comprendere:

- Il titolo;

- Il nome dell’autore/autori, l’indirizzo e-mail, l’ente di appartenenza;

- 5 parole chiave;

- Due abstract della lunghezza massima di 1500 caratteri cioascuno, compresi gli spazi. Gli abstract vanno forniti in inglese e nella linguia dell’articolo. Se questo è in inglese, il secondo abstract dovrebbe essere in italiano;

- Il testo principale, dell’ingombro massimo di 25.000 caratteri, spazi inclusi, comprendenti anche le note a fondo pagina;

- L’elenco delle Abbreviazioni bibliografiche, il cui ingombro non è compreso nei 25.000 caratteri di testo e note;

- Le didascalie delle illustrazioni (non incluse nei 25.000 caratteri di testo e note). Le didascalie devono contenere, tra parentesi tonde, la provenienza delle illustrazioni. Si prega di citare, se esistente, il copyright delle figue o direttamente nelle didascalie oppure in un’apposita nota iniziale del testo. È responsabilità dell’autore richiedere eventuali permessi e assicurarsi che questi vengano concessi prima ella stampa. A questo proposito si chiede agli autori di voler sottoscrivere ed inviare l’apposita lettera liberatoria, che solleva la Rivista da ogni responsabilità in tema di copyright;

- Le illustrazioni (fotografie e disegni) non potranno essere più di 15, in bianco e nero o toni di grigio, in format .jpg o .tiff, a 300/600 dpi. Tutte le figure andranno salvate separatamente e non incluse nel testo.

.

Gli autori avranno la possibilità di correggere le bozze due volte. La seconda bozza sarà solo per eliminare refusi: non saranno concesse aggiunte o sostanziali modifiche.

.

Cordiali saluti

Il Comitato organizzatore

.

Lettera liberatoria

Norme per gli autori

Esempio